Notizie

Tanti auguri mamma, che sei anche donna

Maya_Intervita

Sui diritti delle madri c’è ancora tanto lavoro da fare e Oasi delle Mamme attraverso la campagna di sensibilizzazione dell’associazione Intervita vuole mettere in luce questa questione molto delicata e di vitale importanza.
In occasione della Festa della mamma, dunque, Intervita attraverso l’iniziativa “Mia mamma è (anche) donna“ ha scelto di indagare l’universo materno dando la parola ai bambini.

Sono stati coinvolti nell’ operazione 1.500 bambini di Milano, Napoli e Palermo per chiedere loro di raccontare chi sono le loro mamme, che problemi vivono nello scenario quotidiano, che cosa amano e cosa no, cosa le rende felici e cosa tristi.

Da questa indagine nasce lo strumento fondamentale della campagna: il Rapporto sullo stato della mamma di oggi, visto da una prospettiva inedita, quella dei bambini, che sarà  presentato ufficialmente questa sera,  9 maggio 2013, alle 18.30, presso Piano C, uno spazio di co-working, co-babing e community a Milano nato per permettere di lavorare anche a chi nel modo di lavorare “tradizionale” non ci si trova più.

A presentare la serata la giornalista e mamma Francesca Senette e l’attrice Rita Pelusio.

Aiutare la donna che diventa mamma è l’obiettivo finale della campagna proposta da Intervita.

Simbolo di questo progetto è la simpatica Maya (nella foto) il cui nome deriva dal greco e significa “madre”.

Cari Papà , scaricate  Maya via web, personalizzatela con un messaggio di vostro figlio da dedicare alla sua mamma. Un regalo originale e ricco di significato, metafora dell’amore grande che lega madre e figlio, della gratitudine per chi ha accudito e protetto, dell’orgoglio per la donna che ha saputo essere.

Cercate Maya sul sito di Intervita e su lascatolapienadivita.it e…

tanti cari auguri a tutte le splendide mamme del mondo!

Oasi delle mamme e Intervita

Articoli correlati

Etichette
Vedi altro

Deborah Papisca

L'avvento dell'era dei blog e dei forum forgia la sua fortuna permettendole di realizzare il sogno di una vita: vedersi pubblicare un romanzo. 'Di materno avevo solo il latte' è uscito il 10 maggio 2011 e sembra avere valicato i confini delle sue aspettative oltre ad averla finalmente conclamata scrittrice ufficiale. Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato Adblock

Disabilitando Adblock ci aiuti a mantenere in piedi il nostro progetto. Grazie!
X