Notizie

Talia Castellano, il tumore e i tutorial di make up

Talia Castellano ha 13 anni e nel 2007 le è stato diagnosticato un neuroblastoma al quarto stadio, contemporaneamente a leucemia.
Il lungo e difficile percorso nella terapia chemioterapia le ha fatto perdere i capelli ma invece di sentirsi sconfitta, Talia ha tirato fuori il suo carattere solare, combattivo e il suo meraviglioso talento nel make up.

Invitata allo show di Ellen DeGeneres, Talia racconta che quando le diagnosticarono il tumore, la madre la portò a casa di un’amica, anch’essa reduce da una lunga battaglia contro il cancro. Talia spiega che oltre al supporto e alla condivisione dei sentimenti e dell’esperienza, l’amica le ha insegnato l’arte del make up, trasmettendole la sua passione.
Talia ha cominciato a fare tutorial di make up su youtube e i video sono diventati famosissimi in tutto il mondo, portandole milioni di fan.

Talia non ama indossare la parrucca perché non si sente a suo agio…preferisce tirare fuori la sua bellezza attraverso il colore e i tocchi esperti di blush e eyeliner.
La sua gioia di vivere è contagiosa e il pubblico di Ellen ne è visibilmente contagiato. Ellen stessa, commossa, le fa un regalo: le viene donato un tavolo da make up professionale, un assegno da 20 mila dollari e l’onore di diventare la covergirl onoraria dell’omonimo giornale (di cui Ellen stessa è la attuale Covergirl).

 

Cosi` giovane eppure cosi` forte e tenace: Talia Castellano è sicuramente di ispirazione per tutti. Non mollare, Talia!

 

 

Fonte:

Articoli correlati

Vedi altro

Enrica Costa

Buona ascoltatrice, buona chiacchiera, buona forchetta...la cosa su cui ha qualcosa da dire è come fare la mamma italica in giro per il globo, mettendo a confronto la mentalità  italiana con quella di mamme provenienti da ogni parte del mondo: le mamme sono mamme a qualsiasi latitudine, cambiano solo le tecniche con cui affrontano le stesse problematiche. Il suo compito sarà  quello di presentarvi queste diverse strategie. Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker