Casa OasiCosa cucino oggi?Dolci

Sorbetto arancia e limone contro mal il di gola

sorbetto

Sapete come fare un sorbetto agli agrumi senza gelatiera e facilmente? Ora ve lo spiego!
La gelatiera è veramente una gran bella invenzione: si mettono gli ingredienti nella apposita scodella e si accende e dopo qualche ora si ottiene un gelato fantastico e senza fatica.
Già. Ma se uno la gelatiera non ce l’ha?
Non temete, il gelato si può fare lo stesso e non è poi così difficile come può sembrare.
Per cominciare vi racconto il mio sorbetto agli agrumi. E’ dissetante, è ottimo sia in estate che in inverno ed è fantastico contro il mal di gola e la tonsillite.

Come procedere

  1. Prima di cominciare bisogna avere l’accortezza di raffreddare bene gli strumenti che si useranno: fruste elettriche, ciotola, vassoio.
  2. Si devono spremere gli agrumi e filtrarne il succo fino ad ottenere un liquido trasparente (senza semi).
  3. Si prepara lo sciroppo facendo sciogliere lo zucchero nell’acqua a fuoco medio profumandolo con qualche pezzetto di scorza di limone o arancia (mi raccomando: pulite bene la buccia, in questo caso).
  4. Si mescolano il succo con lo sciroppo e si mette il tutto in freezer. Quando si sarà solidificato a metà, si rompono i cristalli di ghiaccio con una forchetta e si rimette in freezer.
  5. Poi si trasferisce il tutto in una ciotola e si frulla con un frullatore a fruste, così da sminuzzare finemente i cristalli di ghiaccio e rendere tutto più omogeneo.
  6. Si rimette in freezer, lasciandolo riposare un altro po’ e si ripete l’operazione per due volte.


Adesso avrà sicuramente la consistenza cremosa e fredda che vi piace. Potete consumarlo subito o aspettare l’ora di merenda o di cena, basta che vi ricordiate di mescolare bene con una forchetta prima di servire, per rendere omogenei i cristalli di ghiaccio.
Facile vero? Senza gelatiera ma con fantasia!

Francesca Tantalo

Articoli correlati

Etichette
Vedi altro

Oasi Redazione

Eccoti un piccolo posto di ristoro virtuale in cui potrai “abbeverarti” ogni qualvolta ne sentirai la necessità , dove ti sarà possibile chiarire i mille dubbi, condividere con noi il tuo quotidiano, scambiarci consigli preziosi e, ultimo ma non ultimo, risolvere con un sorriso sulle labbra le difficoltà piccole, medio, grandi, e talvolta di proporzioni gigantesche che l’essere genitore comporta.

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato Adblock

Disabilitando Adblock ci aiuti a mantenere in piedi il nostro progetto. Grazie!
X