Notizie

Progetto Erasmus a rischio

Una brutta notizia, ahimè… proprio quest’anno si celebrano i 25 anni del Programma Erasmus, scambio di studenti all’interno della Comunità  Europea, ed è di questi giorni la notizia che i fondi dell’unione si sono esauriti.
Non solo saranno probabilmente cancellati gli spostamenti del 2013, ma potrebbero essere a rischio anche le partenze di questi ultimi mesi del 2012.
Mal gestione dei fondi e crisi economica che l’Europa sta attraversando, sono le cause di questa situazione.
Che dire… è un vero peccato, per usare un eufemismo: i giovani europei potrebbero essere sul punto di perdere l’occasione per aprire i loro orizzonti, per costruirsi come cittadini europei, per conoscere e imparare ad integrarsi tra le varie culture che compongono l’Europa.
La speranza è che, se si arrivasse ad una sospensione del Programma Erasmus, si tratti solo di un blocco temporaneo: non appena la crisi verrà  risolta, si spera che da Bruxelles arrivi la notizia che il Programma Erasmus, riapre i battenti!
Fonte:

Articoli correlati

Etichette
Vedi altro

Enrica Costa

Buona ascoltatrice, buona chiacchiera, buona forchetta...la cosa su cui ha qualcosa da dire è come fare la mamma italica in giro per il globo, mettendo a confronto la mentalità  italiana con quella di mamme provenienti da ogni parte del mondo: le mamme sono mamme a qualsiasi latitudine, cambiano solo le tecniche con cui affrontano le stesse problematiche. Il suo compito sarà  quello di presentarvi queste diverse strategie. Continua a leggere

2 Commenti

    1. Hai ragione, è una grave perdita… le possibilità di ampliare la propria preparazione accademica, ma soprattutto espandere mentalità, esperienze di vita, conoscenze, ampliare orizzonti e confrontarsi… cielo! se penso a come sia importante tutto questo per crescere mi vien quasi da piangere al pensiero che il progetto erasmus verràsospeso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato Adblock

Disabilitando Adblock ci aiuti a mantenere in piedi il nostro progetto. Grazie!
X