Notizie

L’ultimo scatto di Oliviero Toscani: Famiglia Homoparentale

Ecco l’ultimo scatto del fotografo Oliviero Toscani: la Famiglia Homoparentale, pubblicato per Elle francese.

Cosa ne pensate? Cosa vi trasmette quest’immagine? Se doveste ritrarre la famiglia homoparentale, cosa e come fotografereste i soggetti?

Articoli correlati

Etichette
Vedi altro

Enrica Costa

Buona ascoltatrice, buona chiacchiera, buona forchetta...la cosa su cui ha qualcosa da dire è come fare la mamma italica in giro per il globo, mettendo a confronto la mentalità  italiana con quella di mamme provenienti da ogni parte del mondo: le mamme sono mamme a qualsiasi latitudine, cambiano solo le tecniche con cui affrontano le stesse problematiche. Il suo compito sarà  quello di presentarvi queste diverse strategie. Continua a leggere

8 Commenti

  1. La cosa che piu’ mi ha colpito vedendo per la prima volta la foto e’ stata che nessuno abbraccia il bambino… Nn so perche’ ma la prima cosa che ho notato e’ che l’unico che nn riceve un abbraccio e’ proprio il piccolo. Il bimbo e’ solo sostenuto… E guarda caso il bimbo tiene a se’ vicino una figura femminile e una maschile. Non so. Non mi piace molto… Boh, solo una sensazione o miei viaggi mentali…

    1. Anche io credo che il messaggio sia equivocabile. Le espressioni sono dure, come di chi da battaglia, il bambino sembra in croce… di certo viene trasmessa la situazione difficile, incerta e incompresa che sta vivendo la famiglia homoparentale ai giorni nostri.

    2. Sono d’accordo con la Titti. A me sembra che queste immagini siano troppo per i diritti dei gay e molto poco per quelli del bambino.
      Vogliono mettere fin troppo in evidenza la questione dell’omosessualità  quando personalmente la ritengo una situazione normale. Un gay (uomo o donna che sia) ha certo bisogno di maggiori diritti su tanti fronti però immagini così non so fino a che punto possano risultare utili. Ma si sa, l’autore è Oliviero toscani e a lui piace tanto la polemica accesa…

  2. in questo scatto nessuno mi sembra contento bambino incluso, che faccia parte del messaggio?? Toscani è un provocatore penso che a volte si diverta semplicemente a lanciare la pietra nello stagno e poi vedere come va a finire…

    1. Gia’ Peppa, credo anche io che Toscani, da bravo provocatore, abbia intenzionalmente dato questo effetto di ‘freddezza’ …

  3. Io penso che mi piacerebbe vivere in un mondo dove non ci sia più bisogno di propagandare nessun tipo di famiglia, perchè dove c’è amore tutto va bene.

    1. Anche a me piacerebbe vivere in un mondo tale. Nel mio piccolo faccio di tutto perchè lo diventi un giorno, cosicchè siano i mei figli a vivere in un mondo in cui cio` che conta è l’amore.

  4. Concordo con Raffaella Corsucci ed Enrica, in un mondo dove chi si ama può vivere felice e fondare una famiglia, nessuno ha bisogno di dimostrare nulla!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato Adblock

Disabilitando Adblock ci aiuti a mantenere in piedi il nostro progetto. Grazie!
X