Casa Oasi

La cosmesi fatta in casa

In questo post non tratterò nulla che riguardi la famiglia, la casa, i bambini …bambini…cosa essere loro? Mah.
Hai capito proprio bene. Siccome prima di essere mamma, prima di essere moglie e compagna, tu sei una DONNA, vediamo di occuparci di te in quanto splendida creatura proveniente (diceva un tale in un libro) dal Pianeta Venere.
Ordunque, girellando in rete mi sono imbattuta nel blog tutto green che come dice il nome, approccia la vita da un punto di vista ecologico.

Non posso certo dire di essere una persona ecologica, anzi…se chiedi all’ingegner Brambilla lui ti dirà  che sono piuttosto assimilabile ad un ammasso di materia dall’alto grado tossico e che un giorno, quando verrà  la mia ora, si vedrà  costretto a stoccarmi in un fusto per materiale radioattivo e seppellirmi in giardino. Manco buona per far da concime ai vermi sono…te dimmi!

Ma torniamo all’ecologia. Dicevo che non sono una persona molto attenta all’ecologia principalmente perché pigra, ma mi piace un sacco pensare “in verde”: nel mio piccolo mondo incasinato non vado oltre la suddivisione della spazzatura tra umido e riciclabile, ma nei sogni più sfrenati vivo in una casa totalmente ecocompatibile, in cui ogni elettrodomestico funziona con energie rinnovabili e tutti i materiali sono riciclati e riciclabili.
Per questo motivo quando ho visto questo blog in cui sono dispensati consigli pratici su come vivere in maniera ecologica, mi è sembrato di toccare il cielo con un dito: il mio sogno di vivere come la Sciura Madre Natura, si potrebbe ora concretizzare!
In particolare l’occhio è caduto su un interessante post riguardante la Cosmesi fatta in casa. Ora, se con l’ecologia ho poco con cui spartire, io e la cosmesi siamo come l’Alfa e l’Omega, ossia gli opposti più assoluti.

Mi piacerebbe un sacco truccarmi e valorizzare il mio viso (semmai fosse possibile), ma devo tristemente ammettere che sono di un’incapacità  imbarazzante: se tu sfumi toni di ombretto, io passo sugli occhi una mano di vernice antiruggine. Se tu applichi con cura il fondotinta, io con la cazzuola livello la colata di calcestruzzo sulle guance…non so se rendo l’idea.
Eppure questo mondo sfavillante mi attrae immensamente, tanto che ogni volta che entro in farmacia non posso resistere alla tentazione di fiondarmi ad ammirare gli scaffali di prodotti per il make-up. Del 99% di questi ignoro completamente la funzionalità  o la metodologia di applicazione, però mentre osservo con la bava alla bocca file e file di correttori, fondotinta, mascara e rossetti, mi immagino davanti ad uno specchio stile attrice di Broadway, che con maestria maneggia un armamentario da far invidia ad un restauratore d’opere d’arte.

Ma torniamo al blog e alla cosmesi casalinga. Il post che tratta l’argomento presenta un manuale  scritto da Francesca Marotta, Fashion Designer e Stylist, siciliana di nascita, cresciuta professionalmente tra Londra e il resto del mondo della moda.
Questa giovane e talentuosa stilista ha creato un manuale (Manuale di Cosmesi Pratica) in cui descrive con accuratezza le ricette da preparare in casa, partendo da elementi naturali e anche alimenti, per fare perfetti prodotti di cosmesi per il corpo.
L’attenzione con cui informa su dove reperire le sostanze per le suddette ricette e il loro costo (indicando quelle con i prezzi più contenuti) è encomiabile; da inoltre, interessantissime informazioni sulla fisiologia della pelle, sugli effetti delle sostanze chimiche normalmente contenute nei prodotti commerciali, sugli effetti benefici di una corretta alimentazione e infine sfata molti miti di cui certi prodotti commerciali si ammantano per pubblicizzare effetti miracolosi… tipo il “collagene che ti toglie 15 anni”… ma che, ci credi veramente???
Cosa ancora più pregevole è che il manuale sulla cosmesi casalinga è gratuitamente scaricabile come formato PDF!!

Insomma, non ho più scuse: spazzerò via (con una scopa di saggina rigorosamente naturale) la mia pigrizia, mi farò regalare un kit per il piccolo alchimista e mi butterò a capofitto in questo nuovo modo di approcciare la bellezza…e chissà  che pure io non riesca un giorno a diventare un po’ più ecocompatibile.

Articoli correlati

Etichette
Vedi altro

Enrica Costa

Buona ascoltatrice, buona chiacchiera, buona forchetta...la cosa su cui ha qualcosa da dire è come fare la mamma italica in giro per il globo, mettendo a confronto la mentalità  italiana con quella di mamme provenienti da ogni parte del mondo: le mamme sono mamme a qualsiasi latitudine, cambiano solo le tecniche con cui affrontano le stesse problematiche. Il suo compito sarà  quello di presentarvi queste diverse strategie. Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato Adblock

Disabilitando Adblock ci aiuti a mantenere in piedi il nostro progetto. Grazie!
X