Notizie

Essere genitori fa bene alla salute

In Danimarca è stato pubblicato il risultato di un’indagine eseguita su 21.276 coppie di genitori, che dal 1996 al 2008 si sono sottoposte ad inseminazione artificiale.

Analizzando le cartelle mediche delle coppie durante gli anni, si è scoperto che il tasso di malattie cardiocircolatorie e tumori, è quattro volte più alto nelle donne che non hanno avuto figli piuttosto che in quelle che hanno concepito in seguito ad inseminazione artificiale o che hanno adottato.
Lo stesso andamento lo si è riscontrato negli uomini, anche se la differenza tra le condizioni di salute di coloro che sono diventati papà  e quelli che invece non ce l’hanno fatta, non è così accentuata come nelle donne.

Per quanto riguarda le malattie mentali invece, non è stata rilevata una differenza significativa tra le coppie con figli e quelle senza. Tuttavia, le coppie di genitori che hanno adottato bambini, mostrano un tasso di malattie mentali pari alla metà  degli altri genitori.

Sembrerebbe sfatarsi il mito che vuole le coppie con figli, invecchiare prima e soffrire di malanni in seguito ai problemi causati dai figli.
Secondo voi? Potrebbe darsi che un genitore che sopravvive alla “prova figli” tiri fuori una fibra superiore a chi è senza prole?

Cosa ne pensate?

 

Fonte: http://www.huffingtonpost.co.uk/2012/12/06/parenting-lengthens-life-danish-study_n_2249270.html?utm_hp_ref=uk-women

Articoli correlati

Etichette
Vedi altro

Enrica Costa

Buona ascoltatrice, buona chiacchiera, buona forchetta...la cosa su cui ha qualcosa da dire è come fare la mamma italica in giro per il globo, mettendo a confronto la mentalità  italiana con quella di mamme provenienti da ogni parte del mondo: le mamme sono mamme a qualsiasi latitudine, cambiano solo le tecniche con cui affrontano le stesse problematiche. Il suo compito sarà  quello di presentarvi queste diverse strategie. Continua a leggere

4 Commenti

  1. Se ho capito bene l’indagine è stata fatta solo su coppie che hanno adottato o si sono sottoposte a inseminazione artificiale, e tutte quelle che l’hanno avuto naturalmente? Cercato e non.
    Secondo me è tutto relativo …
    I figli sono una gioia immensa e danno molte soddisfazioni, molto amore e molta forza; allo stesso tempo la gestione di essi (finchè non sono indipendenti) a volte è stancante e stressante, e una volta cresciuti sei in pensiero per la loro vita sperando sempre il meglio.
    Riguardo alle malattie mentali, non si può attribuire una “colpa” ai figli, se una persona è molto sensibile lo è a prescindere dalla genitorialità  e di sicuro è più complicato gestire un figlio che “da problematiche” da uno “bravo”, quindi molto più stress.

  2. Non so, io ero già  abbastanza fuori 🙂 prima di avere mia figlia!
    Ma sicuramente, al di là  delle difficoltà  che io in prima persona conosco bene, un figlio ti cambia in meglio la vita, impari molto, ami di più, ridi di più, esprimi con più sincerità  i tuoi sentimenti quindi…..sei più vero ed equilibrato come essere umano.

  3. bhe posso pensare che diventare genitori e stare dietro ai figli obbliga il nostro corpo a mantenere determinate funzioni , percorsi neurali, rinnovamento delle cellule, movimento fisico, memoria , ecc ecc tutte cose che mantengono il corpo giovane, o forse è uno stato psicologico che induce il nostro corpo a mantenersi in vigore perchè un genitore malato non potrebbe curarsi dei figli in maniera ottimale,una specie di autoconservazione che madre natura ha inserito nei nostri geni, come clausola per mandare avanti la specie!
    Di sicuro ti posso dire che Saretta alle volte mi fa perdere qualche anno di vita per volta….a furia di spaventi, e non ha ancora iniziato a camminare in giro per casa!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato Adblock

Disabilitando Adblock ci aiuti a mantenere in piedi il nostro progetto. Grazie!
X