Audio Contributi

Ecco a vostra disposizione tre brani estratti dal romanzo “Di materno avevo solo il latte” e letti dalla bella voce della doppiatrice Lucia Ferrati.

 

 

1- ritorno a casa e depressione post parto

2- depressione post parto all’apice

3- il forum

 

 

 

 

 

Un commento

  1. mi correggo! nn riesco a sentire la prima parte…cmq debby complimenti!! mi hai fatto commuovere!!! mi sn rivista in pieno…

    1. Grazie a Valentina869 e alla nostra Barbara, mi sono accorta che la prima traccia non si sentiva. Ora √® stata sistemata e dovrebbe essere a posto. Se qualcuno pero` riscontra problemi ce lo faccia sapere che proviamo a porvi rimedio ūüôā

  2. Veramente interessante. Da 4 mesi e mezzo sono mamma e non mi ero accorta di questa realt√†¬† cos√¨ seria e profonda e della fortuna di essere sostenuta da tante persone … Mi fa riflettere, sei veramente in gamba, ne traggo un grande beneficio dalla tua esperienza. Grazie per averla messa a disposizione.

  3. Cara Deborah,
    ho ascoltato gli audio contributi. So solo che ho pianto. La depressione passa ma il segno rimane. I ricordi sono sfumati, via le sensazioni sono vivide. Abbraccio te e Camilla. E’ una bimba fortunata ad avere una mamma cos√¨ forte.

  4. Ciao Deborah
    se oggi sono morta di sonno non √® colpa del mio cucciolo ma √® colpa tua! ūüôā mentre lui dormiva ho terminato di leggere il tuo libro, Si legge tutto d’un fiato, anche se io per questioni di maternit√†¬† ne ho impegato duetre di fiati. Mi sono emozionata, ho riso a crepapelle, ho riflettutto tanto, Alla fine del libero avevo dispiacere nel lasciarti, nel non avere pi√Ļ notizie di te e della tua vita con Camilla, ma sei qui sul sito per cui non sentir√≤ troppo la tua mancanza……..
    Mentre leggevo e ridevo e ridevo ho sempre pensato che DPP vista cos√¨ non avrebbe reso l’idea del dramma che √® realmente poi alla fine il tuo post. Brava, sei stata capace di dare spazio ad un problema grosso senza appesantirlo pi√Ļ di quel che √® e, soprattutto, dando la possibilit√†¬† a tutti di entrarci in punta di piedi. Ti auguro di scrivere tanti e tanti altri libri preferibilmente frutto della tua fantasia e non della tua esperienza. Io li legger√≤.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato Adblock

Disabilitando Adblock ci aiuti a mantenere in piedi il nostro progetto. Grazie!
X