Notizie

La Danimarca e la strategia per incrementare le nascite

Danimarca-nascite

E la Danimarca fa ancora parlare di sé. Questa volta non perché i genitori lasciano i bebè nei passeggini fuori dai negozi anche in pieno inverno, ma perché la nazione sta attraversando un periodo di calo demografico.

Non è una novità in Europa e noi italiani lo sappiamo bene visto che siamo tra i paesi con il più basso tasso di nascite annuo (ma non siamo il peggio, non demoralizziamoci troppo).

I Danesi in realtà fanno in media più figli di noi ma si sentono in ansia comunque. A quanto mi è parso di capire a proposito delle motivazioni alla base di questo calo, non si tratterebbe di problemi economici e di insicurezza percepita dai giovani che lasciano la famiglia d’origine e non se la sentono di formarne una tutta loro, problematiche più comuni in Italia.

La Danimarca nel 2013 è risultato essere il paese più felice al mondo per qualità della vita, reddito pro capite, maternità, disponibilità di asili nido e via dicendo.

Nonostante ciò non si fanno abbastanza figli e se si vogliono mantenere certi alti livelli, bisogna procreare di più.

A trovare una possibile spiegazione è stata la storica compagnia di aerea danese Spies Rejser: il problema, sostengono, è dovuto a stress e stanchezza perché infatti pare che le coppie danesi si lasciano andare a folli notti d’amore molto più facilmente quando sono in vacanza piuttosto che a casa loro.
Si parla di un bel 46% in più di rapporti sessuali consumati felicemente sotto cieli stranieri!

Ecco allora che parte un progetto spiegato con una campagna pubblicitaria (Do it for Denmark!) che tra il buffo e il faceto manda un messaggio semplice al danese medio: fai più figli e la Danimarca ti aiuterà ancora più di quanto già faccia ora.

Si prenota una vacanza con Spies Rejser, si parte, si fa il proprio dovere sotto le coperte e se si torna in dolce attesa ci si può presentare con test di gravidanza e biglietti aerei usati per riscuotere il premio: una fornitura di pannolini per tre anni!

Geniale, vero?

Per stimolare gli Italiani, altro che vacanza…

Articoli correlati

Etichette
Vedi altro

Enrica Costa

Buona ascoltatrice, buona chiacchiera, buona forchetta...la cosa su cui ha qualcosa da dire è come fare la mamma italica in giro per il globo, mettendo a confronto la mentalità  italiana con quella di mamme provenienti da ogni parte del mondo: le mamme sono mamme a qualsiasi latitudine, cambiano solo le tecniche con cui affrontano le stesse problematiche. Il suo compito sarà  quello di presentarvi queste diverse strategie. Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato Adblock

Disabilitando Adblock ci aiuti a mantenere in piedi il nostro progetto. Grazie!
X