Notizie

Damien Hirst e “Verity”, la statua che scatena le critiche

 

àˆ alta 20 metri, la statua di bronzo dello scultore inglese Damien Hirst ed è stata innalzata proprio oggi all’imboccatura della baia di Ilfracombe, nel Devonshire, UK.

L’arrivo della statua qualche giorno fa aveva scatenato molte critiche e denunce: i cittadini di Ilfracombe pare non gradiscano la gigantesca immagine bronzea di una donna in gravidanza, nuda e parzialmente sezionata.

L’artista ha chiamato la statua Verity, verità , considerando l’immagine femminile così rappresentata “Una moderna allegoria della verità  e della giustizia“.
Le critiche mosse sono principalmente sull’inopportunità  di mostrare un corpo femminile nudo: pare che il mostrare il seno scoperto sia stato considerato di cattivissimo gusto, definendolo addirittura “Velatamente Pornografico“; per non parlare della sezione anatomica che mostra gli organi interni e il feto… a parere di molti è segno di poco rispetto per la maternità .

E per farvi capire il livello a cui lo sconcerto (in questo caso da un giornale on line Americano) è arrivato, vi invito a clikkare questo Link e guardare attentamente la foto della statua in questione e come è stata… censurata.

Ma voi, come la pensate?

 

 

Articoli correlati

Etichette
Vedi altro

Enrica Costa

Buona ascoltatrice, buona chiacchiera, buona forchetta...la cosa su cui ha qualcosa da dire è come fare la mamma italica in giro per il globo, mettendo a confronto la mentalità  italiana con quella di mamme provenienti da ogni parte del mondo: le mamme sono mamme a qualsiasi latitudine, cambiano solo le tecniche con cui affrontano le stesse problematiche. Il suo compito sarà  quello di presentarvi queste diverse strategie. Continua a leggere

Un commento

  1. Francamente a me quello che lascia perplessa è lo spadone che tiene alzato. Mah!
    La statua non mi piace, la trovo brutta, ma da qui a trovarla porno (e censurare il seno o “l’ammiccante” capezzolo) ce ne passa, eccome! Anzi, la trovo tutto fuorchè porno!!!
    Ma agli ammerigani piace fare i puritani si sa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato Adblock

Disabilitando Adblock ci aiuti a mantenere in piedi il nostro progetto. Grazie!
X