Salute e Benessere

Consigli per combattere la stanchezza primaverile?

stanchezza-primavera-cambio-stagione.jpeg

Datemi subito due dritte per debellare la stanchezza primaverile. Perché sono sfinita. Ma mica in senso lato. In tutto il suo perimetro, area, superficie, angoli.

Non appena Marzo leva le tende e si affaccia Aprile, dallo scherzo del pesce attaccato sulla schiena in poi cado “incantesimamente” in catalessi.

Sono un incrocio tra un bradipo e la mia vicina di casa a cui non so dare più una età perché troppo carica di rughe e capelli bianchi ma comunque energica con il suo deambulatore dalle rotelline tattiche in gomma trasparente, con la sua “spider” mi saluta sempre a trentasei denti finti, io per salutarla tiro da un lato all’altro le occhiaie che sembrano due tendoni da circo.

La mattina per alzarmi dal letto dovrei fare intervenire un carro attrezzi, mi trascino in bagno con i gomiti e per scaldare il latte a Camilla mi sembra di affrontare la traversata della Manica a nuoto.

Al posto dei piedi due cubi in cemento armato, dialogo al ralenty, per cucinare due uova in camicia mi ci vuole lo stesso tempo utile a rosolare uno gnu intero. Trascuro l’estetica a celo dietro gli occhiali con montatura strategica le sopracciglia che solo per la pigrizia di intervenire con le pinzette le lascio assumere la forma di quelle di Frida Kahlo.

Poi non parliamo della memoria che l’altro giorno mi ha salutato con un carico di veemenza una ragazza chiamandomi pure per nome e io non ricordo di averla mai vista, né conosciuta, una standing ovatione ai miei neuroni!

Mi imbottisco di vitamine, integratori, succhi, estratti, concentrati di ginseng e niente, mi sento come se mi avessero disossato!

Aprile ogni volta mi tiene in ostaggio tutta la mia verve, adesso provo a contrattare offrendigli il deambulatore modello sprint della mia vicina di casa, magari ce la faccio.

E voi? Sfinite come me in questo periodo? Cosa usate per tirarvi su? O avete strategie per ricordare le cose da fare ogni giorno come in questo video? Io quasi quasi mi do alla soluzione Mistica…guardatelo e poi mi direte 😉 #MetodoNaturaMix

 



 

 - post sponsorizzato - 

Articoli correlati

Etichette
Vedi altro

Deborah Papisca

L'avvento dell'era dei blog e dei forum forgia la sua fortuna permettendole di realizzare il sogno di una vita: vedersi pubblicare un romanzo. 'Di materno avevo solo il latte' è uscito il 10 maggio 2011 e sembra avere valicato i confini delle sue aspettative oltre ad averla finalmente conclamata scrittrice ufficiale. Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato Adblock

Disabilitando Adblock ci aiuti a mantenere in piedi il nostro progetto. Grazie!
X