Notizie

Alcune donne sono geneticamente predisposte alla felicità

Dicono che i soldi non danno la felicità  (discutibile”) ma pare invece che la genetica faccia una certa differenza! Una ricerca condotta presso l’Università  della Florida, la Columbia University e l’Istituto Nazionale della Salute Americano ha portato ad una sorprendente scoperta. Nel DNA umano esiste un gene a bassa espressione chiamato Monoamino Ossidasi A (MAOA) che da sempre è stato connesso con la presenza di stati d’animo negativi, che spesso sfociano in problemi di alcolismo, aggressione e comportamenti antisociali. Alcuni scienziati addirittura chiamano questo gene “il gene del guerriero“.
La sorpresa è giunta quando Hamian Chan, professore associato, ha scoperto che questo gene sembra essere presente in quelle donne che in un’indagine (pubblicata su Neuro-Psychopharmacology & Biological Psychiatry), hanno dichiarato di essere fondamentalmente felici, mentre nelle donne non particolarmente felici e negli uomini, tale gene non era presente.
Un gene con una doppia identità , quindi: da un lato la sua espressione è connessa a sentimenti negativi, e dall’altra, nelle donne, è connesso alla felicità .

Sembrerebbe che l’espressione di questo gene sia connessa alla presenza nel sistema nervoso di sostanze quali serotonina e dopamina, associate a stati d’animo di gioia, serenità , nonchè essere anche in circolo durante l’orgasmo.
Negli studi fino ad ora condotti, si ipotizza che negli uomini questo effetto “positivo” del MOAO, sia contrastato dai livelli di testosterone.

Ad ogni modo le ricerche sull’argomento sono ancora ben lontane dal trovare una spiegazione ai diversi stati d’animo manifestati da donne e uomini.

 

La sottoscritta non sarà una scienziata ma un consiglio sulla felicità ve lo puo` dare”

“in every life we have some trouble,
when you worry you make it double
don’t worry, be happy”

(Nella vita di ognuno ci sono guai, quando ti preoccupi li raddoppi, non preoccuparti, sii felice)

 

Fonte: http://www.huffingtonpost.com/2012/08/30/happiness-gene-women-maoa-study_n_1844504.html?utm_hp_ref=women&ir=Women

Articoli correlati

Etichette
Vedi altro

Enrica Costa

Buona ascoltatrice, buona chiacchiera, buona forchetta...la cosa su cui ha qualcosa da dire è come fare la mamma italica in giro per il globo, mettendo a confronto la mentalità  italiana con quella di mamme provenienti da ogni parte del mondo: le mamme sono mamme a qualsiasi latitudine, cambiano solo le tecniche con cui affrontano le stesse problematiche. Il suo compito sarà  quello di presentarvi queste diverse strategie. Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato Adblock

Disabilitando Adblock ci aiuti a mantenere in piedi il nostro progetto. Grazie!
X