Notizie

17 ragazze incinte insieme per sfuggire alla noia

La gravidanza come via di fuga da una vita che scivola via sempre uguale a se stessa. Come fosse una presa di distanza dalla noia, dal vuoto esistenziale che toglie voglia di interessi e passioni ad un gruppo di adolescenti che decidono di restare contemporaneamente incinte perché, ne sono sicure, diventare madri rappresenta per loro il grande atto di ribellione verso uno stato di cose che non riescono più a sostenere.

 

Ispirate da una storia vera le registe sorelle Delphine e Muriel Coulin  hanno deciso di girare un film dal titolo “17 ragazze”, nelle sale cinematografiche da venerdì 23 marzo.

 

L’episodio reale è accaduto in una cittadina degli Stati Uniti, nel Massachusetts, dove 17 ragazze dello stesso liceo sono rimaste incinte nello stesso periodo.

Le sorelle Coulin hanno pensato di trasferire questa storia nella loro cittadina natìa Lorient, in Bretagna, perché ritengono che siano due realtà , se pur distanti geograficamente, che ben si rispecchiano a livello sociale.

 

In Italia il film uscirà vietato ai minori di 14 anni e questa decisione ha già  scatenato le prime polemiche. La commissione di revisione cinematografica  ritiene che la pellicola possa scatenare “pericolo di emulazione”. Non è d’accordo Muriel Coulin che sottolinea:«In venti paesi, dall’India agli Stati Uniti, ragazzi che hanno visto il film hanno discusso e approfondito i temi trattati, è questo mi sembra molto più utile che porre un divieto».

Articoli correlati

Etichette
Vedi altro

Deborah Papisca

L'avvento dell'era dei blog e dei forum forgia la sua fortuna permettendole di realizzare il sogno di una vita: vedersi pubblicare un romanzo. 'Di materno avevo solo il latte' è uscito il 10 maggio 2011 e sembra avere valicato i confini delle sue aspettative oltre ad averla finalmente conclamata scrittrice ufficiale. Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato Adblock

Disabilitando Adblock ci aiuti a mantenere in piedi il nostro progetto. Grazie!
X