Educare

10 Giochi estivi da fare con i bambini: 2. Costruiamo insieme una fiaba sempre diversa

fiaba

Quante volte avete desiderato di dar fuoco alla fiaba di  “cappuccetto rosso” piuttosto che leggerla un’altra volta?

Io tante, ma potete mettere via i cerini. Ho inventato un modo per costruire insieme al bambino una favola che sia sempre diversa e sempre uguale, è un po’ laborioso ma davvero molto molto divertente.

La mamma disegnerà  su alcuni foglietti le varie parti di una fiaba dalla struttura comune:

–    Introduzione “c’era una volta…”
–    Personaggio principale “una bambina di nome…”
–    Il mostro “all’improvviso arrivò…”
–    Il salvatore “ma ecco che comparve””
–    Il finale “si presero per mano e””

Si  possono inventare 3 o 4 varianti per ogni categoria:

1. c’era una volta in una casetta

nel bosco

su un’isola piena di sole

in un castello di pietra;

2.una bambina di nome Carlotta che amava cucinare dolci

una bambina di nome Cecilia che ogni giorno inventava un passo di danza

un bambino di nome Giulio che collezionava macchinine;

3.all’improvviso arrivò un

mostro terrificante ricoperto di scaglie verdi

un fantasma dagli occhi di fuoco

un robot parlante e cattivo;

ma ecco che comparve

4. la mamma e picchiò il mostro col battipanni

il nonno e soffiò in un flauto magico

un folletto gentile e con la sua bacchetta fece un incantesimo;

5. si presero per mano e andarono

ad un pic nic a fare merenda

al circo a vedere i pagliacci

in un bellissimo parco a correre con l’aquilone.

Si piegano i foglietti e si mettono in 5 contenitori separati e poi a turno se ne estrae a sorte uno.

La fiaba risulterà  sempre diversa perché le combinazioni sono tantissime e sta alla fantasia della mamma farle diventare ogni volta una bellissima sorpresa.

Se il bambino o la bambina è abbastanza grande può partecipare alla stesura della fiaba e dei disegni, può diventare un gioco molto creativo e potreste rimanere sorpresi dalla fantasia che il vostro bambino potrebbe arrivare a manifestare!

Buon divertimento!

Francesca Tantalo

Articoli correlati

Etichette
Vedi altro

Deborah Papisca

L'avvento dell'era dei blog e dei forum forgia la sua fortuna permettendole di realizzare il sogno di una vita: vedersi pubblicare un romanzo. 'Di materno avevo solo il latte' è uscito il 10 maggio 2011 e sembra avere valicato i confini delle sue aspettative oltre ad averla finalmente conclamata scrittrice ufficiale. Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato Adblock

Disabilitando Adblock ci aiuti a mantenere in piedi il nostro progetto. Grazie!
X