Home » Educare (pagina 11)

Educare

Ristoranti e bambini? No, grazie!

Io sono per i ristoranti che non ammettono bambini e sapete perché? Perché avere un tàªt à  tàªt con l’ingegner Brambilla, comprensivo di cenetta romantica-child free e chiacchiera in cui …

Continua a leggere »

Un Topolino, come un diamante. E’ per sempre

“Tu guardala, sempre lì con il naso appiccicato su quei giornalini”. Così mio padre cercava di dare inizio alla sua campagna persuasiva di avvicinamento (mio) a letture più impegnate delle …

Continua a leggere »

Il mio cuore? E’ come una fetta di torta sbocconcellata

Oggi pomeriggio mi sentivo il cuore come una fetta di torta sbocconcellata da uno dei miei figli (uno a caso. Tipo quello che ha il nome che comincia con D …

Continua a leggere »

I figli come frutti maturi su un albero

Ero incinta di Matteo quando un giorno, durante la lettura dell’ennesimo libro sulla maternità , una frase mi ha colpita in particolar modo: i figli sono come frutti maturi su un albero. …

Continua a leggere »

Le frasi da non dire a un bambino. Che io ho detto

Ieri leggo un post dedicato alle dieci frasi da non dire a un bambino. In pratica le ho dette tutte. O quasi. In un primo momento avrei voluto  comprare tre …

Continua a leggere »

Quando la mamma va in vacanza da sola!

Quando ho letto che mamma Michelle Obama avrebbe fatto una vacanza da sola  ho scoperto di avere più di una cosa in comune con lei. OK è vero, lei è …

Continua a leggere »

Mio figlio: Dottor Jekyll o Mr Hyde?

Gli aficionados dell’Oasi ormai sanno che razza di personaggio sia mio figlio Davide e conoscono bene le sue imprese. Se invece siete nuovi di queste pagine, sappiate che spesso mi sono chiesta …

Continua a leggere »

La mamma tigre torna a ruggire. E a creare polemiche e indignazione

Amy Chua, nota ai più come la mamma tigre, torna a fare parlare di sé. Per chi non sapesse di chi si tratta, brevemente: qualche anno fa è uscito un …

Continua a leggere »

L’anno nuovo e i buoni propositi

Buoni propositi sì o buoni propositi no? Tenerli per sé o sbandierarli in rete? Un dilemma e un tormentone che si ripete ogni anno immancabilmente. Volente o nolente ci casco: …

Continua a leggere »

La Nazista del Natale

 “Ma quanto devo scrivere? Andate a lettere? Parole? Righe?” No, non sto scrivendo la lettera a Babbo Natale, io sono un Ingegnere, io so che Babbo Natale esisteva ed è …

Continua a leggere »