Home » Salute e Benessere » L’importanza di stare seduti correttamente
Approfitta dei Saldi Thun

L’importanza di stare seduti correttamente

stare-seduti-correttamente.jpeg

post sponsorizzato

Credo di avere trascorso l’intera infanzia (o almeno dalla fase in cui mi sono approcciata agli studi) fino all’adolescenza inoltrata con mio padre che ogni volta che gli capitava di passare alle mie spalle mentre studiavo me le afferrava cercando di raddrizzarle con in allegato l’incitamento a starmene dritta con la schiena e non mantenere la postura di Quasimodo, il gobbo di Notre Dame.

Per me la chiusura delle spalle era un modo di contenimento e rilassamento fisico che mi faceva stare bene, in realtà ha rappresentato l’inizio di tutta una serie di acciacchi che si sono fatti vivi negli anni successivi e che per fortuna ho contrastato con del sano nuoto, ma nonostante tutto ancora mi ritrovo a riconquistare la mia vecchia posizione e subito dopo auto incoraggiarmi a raddrizzarmi nel miglior stile paterno.

La postura in particolare quando si sta seduti o davanti a una scrivania o ai banchi di scuola è fondamentale e ci vorrebbe qualche lezioncina illuminante a riguardo.

Ad esempio, un alunno delle scuole elementari trascorre diverse ore al giorno seduto e l’ideale sarebbe farlo accomodare su una sedia ergonomica che permette di assumere una postura rilassata favorendo così la concentrazione e salvando da mal di schiena e mal di testa.

Lo stesso problema si presenta anche con le scrivanie per Pc: oggigiorno i ragazzi studiano davanti al computer sempre più spesso, e sarebbe opportuno assicurarsi che anche la scrivania sia ergonomica.”

In ogni caso se non si dispone di sedie di questo tipo è importante seguire alcune regole basilari:

1. stare seduti toccando i piedi per terra e non facendoli dondolare a vuoto, il carico della colonna vertebrale in questo modo diminuisce;

2. Per stare seduti rilassati e mantenere una posizione eretta la parte della schiena sotto le scapole deve stare appoggiata allo schienale e non staccata da esso, in questo modo la colonna vertebrale ha un sostegno;

3. il collo deve stare rilassato e non teso come fosse dentro una ghiacciaia, per questo è importante regolare la scrivania in base alla statura del bambino;

4. Gli avambracci devono appoggiare sul tavolo formando un angolo leggermente più ampio di quello retto.

Qui sotto alcune immagini chiare e semplici di come dovrebbe essere una seduta corretta durante le ore di studio dei nostri bambini. Lo stesso problema si presenta anche con il Pc.

Qui  trovate ottimi consigli su come stare seduti correttamente davanti al monitor!

Qui sotto alcune immagini chiare e semplici di come dovrebbe essere una seduta corretta durante le ore di studio dei nostri bambini.

vista-naturale-bambini-postura.jpeg

 

 

 

 

 

Potresti essere interessato anche ai seguenti articoli

(sponsored)
Caricamento

About Deborah Papisca

L'avvento dell'era dei blog e dei forum forgia la sua fortuna permettendole di realizzare il sogno di una vita: vedersi pubblicare un romanzo. 'Di materno avevo solo il latte' è uscito il 10 maggio 2011 e sembra avere valicato i confini delle sue aspettative oltre ad averla finalmente conclamata scrittrice ufficiale. Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *