Home » Salute e Benessere » Rimedi » Bellezza » Maschera viso nutriente con panna e fragole!
Approfitta dei Saldi Thun

Maschera viso nutriente con panna e fragole!

maschera-viso

Oggi vi do una ricetta davvero curiosa per una maschera visto nutritiva a base di  fragole e panna!
Questa è la stagione delle fragole, dolci e succose, da gustare con la panna montata o al naturale ed è un ottima merenda o un fantastico dessert.
Ma lo sapete che è anche una fantastica crema di bellezza?

Cosa serve

Preparate le coppette di fragole. Prendete 500 g di fragole mature e tagliatele a pezzetti. Tenete da parte gli scarti di fragole e quelle troppo mature o sciupate.
A parte montate 500 ml di panna con due cucchiai di zucchero.

Come si procede

In un bicchiere freddo mettete un cucchiaio di panna ed uno di fragole alternatamente fino a riempire il bicchiere. Conservate in frigorifero fino al momento di servire.
Frullate insieme gli avanzi di fragole e panna (basta poco) fino ad ottenere una crema.
Applicatela sul viso massaggiando delilcatamente con movimenti circolari: sarà un ottimo scrub naturale.
Attendete una trentina di minuti e poi sciacquate con acqua tiepida: adesso guardatevi allo specchio. La pelle è pulita, morbida, nutrita e profumata di fragole… da morsi!
Mi raccomando: non esagerate nelle quantità e non fatelo se siete anche solo lontanamente allergici alle fragole o alla panna.
Buona crema di bellezza e buona merenda, allora.
Un bacio dalla vostra Francesca “streghetta-chef” Tantalo.

Francesca Tantalo

Potresti essere interessato anche ai seguenti articoli

(sponsored)
Caricamento

About Enrica Costa

Buona ascoltatrice, buona chiacchiera, buona forchetta...la cosa su cui ha qualcosa da dire è come fare la mamma italica in giro per il globo, mettendo a confronto la mentalità  italiana con quella di mamme provenienti da ogni parte del mondo: le mamme sono mamme a qualsiasi latitudine, cambiano solo le tecniche con cui affrontano le stesse problematiche. Il suo compito sarà  quello di presentarvi queste diverse strategie. Continua a leggere

Un commento

  1. Ah beh, questa me la man… Ehm, me la faccio anch’io!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *