Home » Casa Oasi » Disinfettante per la casa al rosmarino fai da te

Disinfettante per la casa al rosmarino fai da te

disinfettante

Oggi vi svelo il trucco per fare in casa un disinfettante efficace ed economico. Se andate al supermercato e fate provviste di prodotti per la casa noterete che lo scontrino urla. E urlerà  (di disperazione) anche il vostro portafoglio. Dunque, eccovi la ricetta, composta da ingredienti facili da trovare e che costano veramente poco, di un disinfettante casalingo ottimo per i sanitari e altre superfici. La totale disinfezione casalinga non è possibile, ciò nonostante l’utilizzo di un buon disinfettante, unitamente ai normali detergenti per la casa, può garantire un alto grado di pulito. Mettete alla prova le vostre abilità  di piccolo chimico e provate ad allontanarvi da prodotti già  fatti con prezzi spesso folli.

Pronte? Partiamo…

 

Cosa serve:

uno spruzzino da 500 ml
100 ml di alcool
100 ml di ammoniaca
300 ml di decotto di rosmarino

Come si prepara:

  • Fate bollire alcuni rametti di rosmarino in un pentolino con 400ml di acqua
  • Quando il decotto è pronto, lasciarlo raffreddare
  • Unire alcool, ammoniaca e decotto di rosmarino nello spruzzino
  • Spruzzare le superfici che si intendono pulire e lasciare agire per qualche minuto
  • Unire tutti gli ingredienti nello spruzzino
  • Spruzzare sulle superfici.
  • Lasciare agire qualche minuto
  • Pulire con la spugna.
  • Passare un panno in microfibra umido e asciugare.

… et voilà , il gioco è fatto!

 

Se siete sensibili all’ambiente (e dovreste un pochino esserlo) per saperne di più cliccate qui

Potresti essere interessato anche ai seguenti articoli

(sponsored)
Caricamento

About Enrica Costa

Buona ascoltatrice, buona chiacchiera, buona forchetta...la cosa su cui ha qualcosa da dire è come fare la mamma italica in giro per il globo, mettendo a confronto la mentalità  italiana con quella di mamme provenienti da ogni parte del mondo: le mamme sono mamme a qualsiasi latitudine, cambiano solo le tecniche con cui affrontano le stesse problematiche. Il suo compito sarà  quello di presentarvi queste diverse strategie. Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.