Home » Notizie e Lavoro » Notizie » Una baby box salva bambini abbandonati e disabili

Una baby box salva bambini abbandonati e disabili

abbandono di minori

Cos’è la baby box: nasce da una idea del pastore koreano Lee Jong-rak. Di fianco alla sede della sua comunità  si trova un vano accogliente, caldo e illuminato dove c’è un cartello con su scritto: “Questa è una comunità  che protegge la vita. Per piacere, non gettate via bambini indesiderati o disabili o figli di ragazze sole. Portateli qui, invece”.
Non appena un bambino viene messo nella baby box un campanello suona e il pastore Lee lo accoglie.

Poche righe sufficienti a spiegare cosa sta facendo quest’uomo che si impone in modo saldo al governo koreano che non vede di buon occhio la sua attività  ritenuta motivo di stimolo all’abbandono poiché in Korea è un reato.

Altro non c’è da aggiungere.

Godetevi questo filmato. Sa di molte cose: di fede, amore e speranza, tanto per cominciare.

Potresti essere interessato anche ai seguenti articoli

(sponsored)
Caricamento

About Deborah Papisca

L'avvento dell'era dei blog e dei forum forgia la sua fortuna permettendole di realizzare il sogno di una vita: vedersi pubblicare un romanzo. 'Di materno avevo solo il latte' è uscito il 10 maggio 2011 e sembra avere valicato i confini delle sue aspettative oltre ad averla finalmente conclamata scrittrice ufficiale. Continua a leggere

Un commento

  1. mi sono commossa! se penso a quanti genitori senza figli sono al mondo e quanto amore potrebbero dare a questi bimbi con un inizio “sfortunato”…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.