Home » Salute e Benessere » Salute » Cara mamma, di che segno sei? Ecco il fiore di Bach che ti fa ritrovare la serenità 
Approfitta dei Saldi Thun

Cara mamma, di che segno sei? Ecco il fiore di Bach che ti fa ritrovare la serenità 

fiori di bach

Conoscete i Fiori del Dr. Bach? Sono delle essenze estratte da 37 piante diverse, con aggiunta di acqua di roccia ed infine una miscela di cinque essenze, per un totale di 39 rimedi floreali. Vengono ormai da anni utilizzati in naturopatia per riequilibrare gli stati d’animo negativi ed hanno la bellezza che, essendo naturali, in quanto prodotto vegetale, non hanno gli effetti collaterali che qualsiasi farmaco di origine sintetica apporta al fisico.

Il Dr. Bach era un semplice medico condotto inglese che ad un certo punto della sua carriera sente l’urgenza di curare il malato e non la malattia. Inizia a passeggiare in mezzo alla brughiera in cerca di ispirazione ed è così che piano piano intuisce l’utilizzo delle essenze floreali. Per comprendere le proprietà  lenitive e curative di ogni singolo fiore prova il rimedio su di sé, dopo aver ideato un metodo di conservazione in una diluizione a base di acqua e brandy. Nel corso degli anni il sistema naturale di cura degli stati emotivi è pronto.

Ora, ogni Fiore descrive uno stato d’animo diverso, ci sono fiori che riequilibrano gli eccessi, altri contro gli stati ansiosi, le paure, la preoccupazione per il benessere altrui, contro la possessività  e l’ingerenza, contro la ripetizione reiterata di comportamenti sbagliati, ecc.
Per questa loro catalogazione in cui si riconoscono i vari fenotipi umani, ogni Fiore, o più di uno, possono essere adatti ai vari Segni Zodiacali, per andare a riequilibrare alcune note disarmoniche della nostra personalità .

Qui di seguito analizzerò ogni Segno, indicando quale Fiore sia più adatto a ciascuno.
Per la spiegazione dettagliata di ogni singolo Fiore vi rimando a wikipedia. Considerando l’estensione dell’argomento, non è il caso di trattarlo in questa sede.
La posologia comune è di un contagocce sublinguale 4 volte al giorno, ma potete rivolgervi a qualsiasi erboristeria della vostra città  per essere consigliate in questo senso, qualora aveste il desiderio di provare questo sistema di riequilibrio.

Una piccola annotazione tecnica ““ le caratteristiche di un segno ci appartengono non solo perché nasciamo nel suo periodo, ma anche quando la nostra Luna di nascita (cioè la posizione in cui si trovava la Luna quando siamo nati) o l’Ascendente è in un dato segno. A livello astrologico, noi siamo una miscela unica di diverse voci ““ i vari pianeti e configurazioni astrali, il cui risultato è la nostra sinfonia personale. Quando uno “strumento” va fuori accordo, la Natura ci fornisce soluzioni semplici ma efficaci per riportare l’armonia d’insieme ed i Fiori di Bach sono una di queste.

Ora vi consiglio di cliccare qui per verificare le posizioni astrologiche del Sole, della Luna e dell’Ascendente al momento della vostra nascita.
Una volta trascritti i dati, leggete le caratteristiche del segno corrispondente (esempio: Sole in Gemelli, Luna in Cancro ed Ascendente in Toro ““ leggete le descrizioni dei tre segni), per vedere quale aspetto sentite più forte in voi.  Astrologicamente, l’atteggiamento materno di una donna può essere meglio descritto dalla posizione della Luna che da quella del Sole. Quindi divertitevi a comporre il vostro personale cocktail di sfumature umane.

  • Ariete: segno di Fuoco, spumeggiante ed energico, irrequieto e insicuro, in quanto essendo il primo segno, conserva in sé le caratteristiche dell’adolescente, dell’ego appena formato che ha bisogno di imparare come funziona il mondo. Per l’apprendimento e la conseguente ripetizione di eventuali errori, come anche per acquietare l’irruenza adolescenziale, il rimedio denominato Chestnut Bud è perfetto. Esso è la Gemma dell’Ippocastano, che aiuta a sviluppare la capacità  di osservazione e di apprendimento. Ecco la bellezza dei rimedi naturali. Ad un ego giovane si associa una gemma, un fiore in latenza, che ancora non sa che cosa diventerà .Per tenere a bada l’irrequietezza sicuramente Impatiens è un’essenza molto adatta, perché aiuta a rilassare la mente e a ritrovare la calma e la tranquillità . Questo rimedio è particolarmente adatto alle neo-mamme Ariete.
  • Toro: segno di Terra, che ama la stabilità , le certezze, le abitudini ed i punti fermi. Questo può portare allo sviluppo di stati depressivi, per il semplice fatto che nel rimanere fermi, non c’è movimento interiore, né stimoli. Il Toro tende anche a nascondere il proprio malessere, perché sente di essere colui sulle cui spalle grava il peso della famiglia, per cui non si concede di cedere. A questo stato si può rimediare con Mustard, la senape selvatica, che dona chiarezza interiore e forza spirituale, permettendo alla persona di manifestare le proprie emozioni.Walnut, il noce, è anche molto adatto, perché aiuta ad accettare i cambiamenti naturali dell’esistenza, senza fare resistenza, né rimanere ancorati al passato. Altrettanto adatto, soprattutto alla Mamma Toro, è l’essenza denominata Chicory, la cicoria, che dona il giusto distacco dal risultato delle azioni dei propri figli e riequilibra un atteggiamento iperprotettivo.
  • Gemelli: segno d’Aria, comunicativo e ciarliero, altalenante nel suo atteggiamento, che cambia con il vento, curioso e instancabile. E’ alla ricerca di costanti stimoli, soprattutto intellettuali, per non cadere nella noia, che odia. Agrimony, l’agrimonia è il Fiore più adatto, perché a volte il Gemelli sta in movimento per non sentire la solitudine e questo Fiore invece insegna ad ascoltare la voce del cuore e non solo il brusio delle chiacchiere.
    Il gemelli è molto razionale, pensa di continuo, fino a volte ad intasarsi la mente. Per questo esiste il rimedio chiamato Crab Apple, il melo selvatico, che depura la sfera dei pensieri, ed anche la pelle. Il Gemelli scarica lo stress nel meridiano dei polmoni, che è collegato con la pelle, quindi questa essenza porta benefici sia interni che esterni.
    Altro Fiore che va bene per questo segno, soprattutto per la Mamma Gemelli, è Beech, il faggio, che spinge alla tolleranza di ciò che viene percepito come una mancanza altrui, sviluppando la pazienza verso i propri figli.
  • Cancro: segno d’Acqua, introverso e riservato, bisognoso di protezione e con forti dinamiche difensive. Legato alla sfera esistenziale dell’infanzia, in quanto a livello zodiacale è considerato il figlio perfetto, avrà  bisogno soprattutto di superare il trauma della nascita, un evento rimosso dalla memoria di ciascuno, ma che apporta segni indelebili nel nostro inconscio.  Star of Bethlehem, la Stella di Betlemme, è il Fiore che ci fa far pace con il primo respiro emesso, riequilibrando le eventuali paure inconsce. Qui siamo in un segno di Acqua, il regno delle emozioni. Ecco perché è così importante andare ad agire principalmente ad un livello così profondo.
    Altro Fiore che invita a lasciarsi il passato alle spalle per aprirsi al nuovo che la vita ci riserva, che è una tematica ricorrente per il Cancro, è Honeysuckle, il caprifoglio.
    Infine, per le Mamme Cancro, sopraffatte dalla responsabilità  che il passaggio da figlia a genitrice implica, è consigliabile Gentian, la genziana, che aiuta a recuperare sicurezza in se stesse.
  • Leone: segno di Fuoco , solare e autorevole, centrato sullo sviluppo della propria personalità  nel mondo, a livello individuale ma anche nel settore professionale. Questo atteggiamento può sfociare in egocentrismo, una posizione che porta la persona a parlare sempre e solo di sé e dei propri problemi. Heather, l’erica, è il Fiore di Bach che ci connette con la disponibilità  nei confronti degli altri, aprendoci al dare e ricevere amore.
    Il Leone è veemente e sicuro del proprio punto di vista, che cerca a volte di imporre a chi lo circonda. Per smorzare questo lato che potremmo definire anche presunzione, è consigliata l’essenza floreale della verbena, Vervain, che aiuta ad entrare nell’ottica del rispetto delle opinioni altrui.
    Per la Mamma Leone, che assume il carattere di una vera e propria leonessa, in caso di esasperazione di questo aspetto possessivo/aggressivo della personalità  si consiglia Chicory, la cicoria, che permette di contattare la sfera dell’accettazione incondizionata dei limiti altrui.
  • Vergine: segno di Terra, il cui impulso principale è quello di guardare la vita da un punto di vista razionale e logico, per trovare il giusto posto ad ogni evento, emozione, persona e cosa. In questo atteggiamento di schematizzazione dell’esistenza sta il tentativo di mettere ordine al caos della vita, permettendo così lo sviluppo e la crescita. E’ chiaro che c’è un forte autocontrollo ed un atteggiamento inconscio di manipolazione affinché tutto segua un corso prestabilito. Ciò che ci vuole in questo caso è l’essenza dell’acqua di roccia, Rock Water, l’acqua che plasma la roccia, il flusso che sfugge al controllo. Questa essenza aiuta a essere meno esigente a qualsiasi livello, ed è quindi consigliata soprattutto alle puntigliose Mamme Vergine, le quali potranno anche avvalersi del Red Chestnut, il Fiore dell’Ippocastano Rosso, che riequilibra tutti gli aspetti ansiosi di una personalità  che sente di non riuscire a far fronte alle proprie preoccupazioni nei confronti dei figli e del loro benessere.
    Per questo segno è consigliato anche Water Violet, la violetta d’acqua, se ci sente troppo isolati rispetto al mondo e per smorzare l’eccessivo controllo mentale sulle proprie emozioni.
  • Bilancia: segno d’Aria, che vive di relazioni e di confronti con il mondo esterno, attraverso cui definisce l’idea che ha di se stesso. Delicato, sensibile, sognatore, ha bisogno di imparare ad ascoltare la propria voce, fidandosi delle ispirazioni che gli arrivano. Per questo compito c’è Cerato (nome invariato in italiano), un Fiore che stimola l’auto-ascolto e aiuta a raggiungere la certezza interiore.
    Altra essenza molto importante per questo segno è Wild Oat, l’avena selvatica, per trovare un senso esistenziale preciso, con obiettivi concreti da realizzare.
    Una caratteristica molto forte della Bilancia è il suo proverbiale “indecisionismo”, quasi una filosofia di vita per questo segno, che si sposta sempre da un punto di vista al suo opposto, senza comprendere quale sia la posizione giusta su cui rimanere. Scleranthus, il Fioresecco, porta equilibrio interiore, chiarezza e potere decisionale nelle scelte.
    Per la Mamme Bilancia, è consigliato il larice, Larch, che sopperisce alla mancanza di fiducia nelle proprie capacità  rispetto a questo grande compito di crescere delle piccole creature.
  • Scorpione: segno d’Acqua, dalla profonda emotività , introverso ed indagatore, con grande sensibilità  intellettiva, a cui piace andare a fondo nelle situazioni per scoprire sempre il lato nascosto delle cose. Questa caratteristica indagatrice può tendere, se squilibrata,  a diventare pensiero ossessivo, in cui la mente non riesce a trovare una via d’uscita dalle domande e dal dubbio insinuante. Come rimedio di soccorso al “loop” mentale c’è White Chestnut, l’Ippocastano bianco, per ritrovare tranquillità  mentale ed il controllo dei propri pensieri.
    La grande sensibilità  ed emotività  porta lo Scorpione a vivere eccessi interiori negativi, per cui succede di sperimentare ondate di gelosia, possessività , rancore, invidia. Con Holly, l’agrifoglio, si ripristina il contatto con uno stato di pace interiore, in cui non ci si sente più in contrasto con il mondo esterno e si ritrova l’armonia.
    Le Mamme Scorpione dovrebbero al bisogno usare Cherry Plum, il ciliegio selvatico, per mantenere un certo aplomb quando la serenità  interiore ed i nervi vengono messi a dura prova dal tran tran quotidiano.
  • Sagittario: segno di Fuoco, entusiasta, dirompente, con la presunzione di poter salvare il mondo, poiché un Sagittario sa che la sua è la verità  assoluta che impedirà  all’umanità  di auto-distruggersi. Perciò farà  di tutto per cercare di convincere gli altri a seguirlo. Questo atteggiamento invadente e presuntuoso (detto con un sorriso, perché in fondo i nativi di questo segno sono irresistibili), si può mitigare con la verbena, Vervain, che promuove la moderazione ed il rispetto delle opinioni altrui.
    Un’altra sfaccettatura di questo stesso aspetto è la tendenza alla prevaricazione, perché ci si sente leader e non si accetta alcuna interferenza esterna. In questo caso si può ricorrere all’uso di Vine, la vite, che riporta su un piano di tolleranza e di comprensione.
    La Mamma Sagittario è una donna focosa e chiassosa, che trascina i figli in mille avventure, non si ferma mai ed si inventa svariate occupazioni per non annoiarsi. Poi però si esaurisce e ammette che anche lei ha bisogno di riposo. L’uso di Oak, la quercia, l’aiuta a rilassarsi e a non sentire più la pressione dell’esistenza.
  • Capricorno: segno di Terra, tenace e determinato, può arrivare ovunque decida di andare. Anzi, più la strada è impervia e difficile, più questo nativo si sentirà  di volerla percorrere. Facile e veloce sono aggettivi che non si applicano alla sua esistenza, perché il Capricorno deve provare a se stesso e al mondo quanto sia bravo e forte. Le essenze floreali che aiutano questo nativo ad uscire dalla trama di questo film “drammatico” di cui lui stesso è sceneggiatore, regista ed attore, sono:
    Pine, il pino, che allontana da un atteggiamento di auto-flagellazione che scatta nel momento in cui il Capricorno inizia a giudicare se stesso in modo impietoso per i presunti errori commessi. Libera anche dai sensi di colpa.
    Olive, l’olivo, che risolleva da uno stato di stanchezza atavica, quando ci si sente al limite delle proprie risorse energetiche sia fisiche che psichiche. Olive favorisce il recupero energetico, sviluppa la consapevolezza dei propri limiti e della necessità  di riposo.
    Per la Mamma Capricorno, stanca dopo tanto affaccendarsi, c’è Elm, l’olmo, un aiuto per rimediare al senso di inadeguatezza davanti al carico di responsabilità , che si pensa di non riuscire ad affrontare perché ci si sente esausti.
  • Acquario: segno di Aria, inseguitore di sogni impossibili, anticonformista, sensitivo, rivoluzionario, è alla costante ricerca di qualcosa di nuovo da conoscere, esplorare, scoprire. Tende ad andare sempre oltre, a travalicare i confini per perdersi nella realizzazione dell’impossibile. Ed ecco che molte volte l’impossibile rimane tale, con conseguente forte senso di frustrazione. Wild Oat, l’avena selvatica ci giunge in soccorso, perché riporta l’attenzione da una ricerca esterna ad un’osservazione interiorizzata, così da scoprire le vere risorse di ciascuno di noi.
    Questo è quindi il segno dell’ “altrove”, alla perenne ricerca di qualcosa che non al momento non c’è e che non si sa dove sia. Si sviluppa così un forte senso di irrequietezza, di agitazione interiore, che può essere acquietato con Scleranthus, il Fioresecco, che ci aiuta a fare chiarezza interiormente.
    Per la Mamma Acquario è consigliato Rock Water, l’acqua di roccia, che l’aiuta a essere tollerante con quelle che sente essere le proprie mancanze e frustrazioni, così da non proiettarle sui figli. Questa essenza di acqua, fluida, fresca e pura per mette di collegarsi con le proprie esigenze umane, senza più perderci in qualcosa di difficilmente attuabile.
  • Pesci: segno d’Acqua, ipersensibile e tendente al mistico, il salvatore del mondo attraverso l’auto-sacrificio (non per niente a livello archetipale qui ritroviamo la figura del Cristo). Questa grande capacità  sensibile e di conseguenza percettiva può essere contenuta attraverso l’essenza del pioppo, Aspen, che aiuta a sentire il confine tra noi ed il mondo, recidendo così tutti i legami energetici negativi che provengono dall’esterno. Un altro aiuto per questa natura così emozionalmente ricca è costituito da Rock Rose, l’eliantemo, che permette la comunicazione delle sensazioni profonde dell’animo, così da sentirsi riconosciuti.
    L’ipersensibilità  di questo ultimo segno è grande. Proprio per il suo concludere il cerchio zodiacale, il Pesci racchiude in sé a livello archetipico tutte le esperienze emozionali umane. Poiché i Fiori di Bach ripristinano gli equilibri emotivi, essi possono fornire un grande aiuto a questa personalità  d’Acqua, la quale tende a ricercare un contenitore adeguato, poiché lei da sola non ha forma consolidata. Ed ecco Clematis, la clematide, che aiuta a mantenere il contatto con la realtà  oggettiva, senza essere preda dei risultati emozionali, ma usando l’immaginazione e la creatività  in modo concreto e soddisfacente. Questo Fiore è soprattutto adatto alla Mamma Pesci, per permetterle di vivere serenamente il suo mondo sognante in un riscontro reale.

Con il contributo di “Le Carte dei Fiori di Bach” di Cristina Aprato ““ Ed. Centro di Benessere Psicofisico

Alla prossima, buona ritrovata serenità  e se avete bisogno di sapere qualcosa in più sul tema non avete che da lasciare un commento 🙂

astrologa

Segui Stefania sul suo blog!

 

Potresti essere interessato anche ai seguenti articoli

(sponsored)
Caricamento

About Deborah Papisca

L'avvento dell'era dei blog e dei forum forgia la sua fortuna permettendole di realizzare il sogno di una vita: vedersi pubblicare un romanzo. 'Di materno avevo solo il latte' è uscito il 10 maggio 2011 e sembra avere valicato i confini delle sue aspettative oltre ad averla finalmente conclamata scrittrice ufficiale. Continua a leggere

Un commento

  1. conosco bene i fiori di B!!!! nei momenti super no ho usato anche il rescue remedy oltre ad altri fiori, ma a parte ad un effetto placebo non vedo altre capacità !
    ho trovato invece beneficio dagli oligoelementi. provare per credere!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *