Home » Casa Oasi » Vita di coppia » Ecco a cosa serve l’orgasmo maschile
Approfitta dei Saldi Thun

Ecco a cosa serve l’orgasmo maschile

Che l’uomo pensi solo a una cosa lo aveva confermato anche Freud nel suo famoso disegno.

 

 

Ma ci siamo chieste come mai il genere maschile pensi sempre e solo al sesso?

Una risposta plausibile c’è.

L’uomo pensa sempre al sesso, vorrebbe farlo più volte al giorno, alcuni si attizzano anche con donne che è sufficiente che inspirino ossigeno ed espirino anidride carbonica, altri ancora ipotecherebbero casa pur di sperimentare il sesso a tre, insomma tutta questa estrema, passionale disponibilità  dell’uomo nei confronti dell’eros è dovuta semplicemente al fatto che il suo orgasmo è funzionale alla riproduzione.

Vale a dire, se il maschio è un allupato per natura, è perché è nato per diffondere il suo seme.

Poco importa dove come e quando.

Il suo desiderio primario è la condizione-base dell’accoppiamento e perciò della riproduzione, diamine!

E con questo presupposto vale tutto.

Che gli piaccia guardare i porno, che resti inebetito davanti a un paio di tette messe in bella mostra sulla copertina di un periodico di motori, che si volti (anche se è a spasso con voi rischiando inaspettate percosse ai suoi preziosissimi gioielli di famiglia) per guardare il sedere della ragazza che gli passa accanto.

Perciò cercate di essere più indulgenti se il vostro lui ogni tanto si distrae e sposta la sua attenzione sulla scollatura della vostra vicina di casa, è la sua natura che glielo impone poiché lui è stato programmato per espellere l’orda imbizzarrita di spermatozoi e di fecondare.

Per l’uomo si tratta di una questione seria e fondamentale, un atto necessario che risponde a un desiderio forte, insistente, permanente, come il bisogno di bere e mangiare.

Ora capite perché se succede di sorprendere un marito a letto con un’altra donna lui si giustifica con un “amore non è come credi!”, il problema è che poi a causa dell’ira funesta della moglie non riesce mai a finire la frase con un “lo faccio per una giusta causa””

Potresti essere interessato anche ai seguenti articoli

(sponsored)
Caricamento

About Deborah Papisca

L'avvento dell'era dei blog e dei forum forgia la sua fortuna permettendole di realizzare il sogno di una vita: vedersi pubblicare un romanzo. 'Di materno avevo solo il latte' è uscito il 10 maggio 2011 e sembra avere valicato i confini delle sue aspettative oltre ad averla finalmente conclamata scrittrice ufficiale. Continua a leggere

4 commenti

  1. Mi pare un po’ la scoperta dell’acqua calda. Comunque con mio marito ho risolto: sedazione da iper lavoro e dopo orari 5.00-21.00 7gg su 7, può anche sbattergli le tette in faccia Pamela Anderson che non se ne accorgerebbe nemmeno!!! 😀

    • ahahah La Eli in effetti quando sono stanchi non riescono a distinguere tra un paio di poppe e una puntata di tribuna politica!

  2. Devo dire che questo articolo lo trovo veramente istruttivo e divertente anche se non mi riconosco nei panni del ” quasi maniaco” sessuale e fecondatore assatanato.
    Però conosco persone che lo sono certamente almeno per la parte del sesso….meno per quella del fecondare.
    Personalmente quando vedo una donna che attira la mia attenzione non la vedo proprio come possibile vittima del mio istinto inseminatore , la vedo per quello che è, una bella donna, una bella persona almeno esteticamente.
    Mi ritrovo a pensare più frequentemente a che tipo di personalità  potrebbe avere,quale profumo potrebbe indossare , o che discorso potrei itntrattenere con lei.
    Mi piace pensare che le donne siano qualcosa di più che un semplici involucri da fecondare
    Poi parlando francamante con i due splendori di bimbi che abbiamo fatto io e mia moglie non è che potrei donare materiale genetico così a gratis, per beneficienza o giusta causa.
    Probabilmente non sono proprio il classico maschio focoso, caratteristica che magari si ritrova in persone meno nordiche del sottoscritto, non sento proprio questo istinto che magari altri uomini sentono, il che potrebbe essere anche visto come un difetto più che una qualità !! In più se vogliamo aggiungerci una timidezza fuori dell’ordinario sono completamente fuori target!! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *