Home » Casa Oasi » I concorsi dell'Oasi » Scusa, ma ti voglio risposare!
Approfitta dei Saldi Thun

Scusa, ma ti voglio risposare!

Questa è la storia di una Bella Fiorentina, non la bistecca, ma una Fiorentina con due gambe, due braccia, due occhi, insomma una Fiorentina di nascita. Bella.
Un giorno la Bella Fiorentina incontra il suo Principe, non di quelli azzurrognoli però, che se ne stanno in un castello tutto il giorno a girarsi i pollici e aspettando le Belle Addormentate che si trasformino in perfetti angeli del focolare. No, questo è un Principe che si da fare in casa, soprattutto in cucina. E infatti si chiama Principe “Cesira”, cuoco provetto.

E vissero felici e contenti.   

 

No. Non esattamente. La Bella Fiorentina perde completamente la Trebisonda per il Principe Cesira, ma lui è già  impegnato e non si sbilancia.
La Bella Fiorentina prende in mano la situazione e al 90esimo minuto, scatta avanti e si porta in zona Roma, marcando stretto il Principe Cesira.
A questo punto il Principe capitola e apre le porte della sua cucina e del suo cuore alla bella Fiorentina, sposandola.

E vissero felici e contenti.

 

Ma figurarsi! Aspetta che la cosa si fa interessante.
Per sottolineare che si vogliono un bene dell’anima, ecco che dopo qualche mese nasce il primo erede, bello come il sole e la coppia sembra toccare il cielo con un dito ma pare che il cielo non sia contento di farsi toccare e sporge denuncia, cascando sulle zucche di Bella Fiorentina e Principe Cesira.
La storia d’amore cominciata così bene, inizia a ruzzolare e a ruzzolare fino a che la coppia decide di mettere tutto in stand by.

E vissero tutti infelici e scontenti.

 

 

Ma vuoi aspettare, si o no!?
Allora, dicevo…mettono tutto in stand by ma proprio poco prima di schiacciare il pulsante stop-reset, l’amore colpisce ancora e come una calamita attira il suo bel pezzo di ferro, ecco che La Bella Fiorentina attira a sé il bel Principe Cesira una volta ancora.
I due riprecipitano in una nuova storia d’amore, ancora più bella se possibile e dopo qualche mese la risottolineano facendo nascere il secondo, splendido erede.

E vissero felici e contenti.

 

Eccheppalle! Ma c’hai le fregole?? Aspetta.
La Bella Fiorentina e il Principe Cesira, si guardano nelle palle degli occhi e si dicono:
«Sai che facciamo? Risposiamoci! Così, per essere sicuri e sottolineare  (con l’evidenziatore, stavolta) che siamo proprio fatti l’uno per l’altra.»
Questa volta però lo fanno in grande stile, come ogni bella favola romantica comanda: su una spiaggia assolata dei Caraibi.
Cullati da un oceano di cobalto, accarezzati da un vento profumato di fiori tropicali, baciati da un sole caldo e avvolgente, si dicono “si” per la seconda volta.

Beh? Che fai…non dici più niente? Ora hai il permesso…dai!

E vissero felici e contenti. Questa volta per sempre.

 

Potresti essere interessato anche ai seguenti articoli

(sponsored)
Caricamento

About Enrica Costa

Buona ascoltatrice, buona chiacchiera, buona forchetta...la cosa su cui ha qualcosa da dire è come fare la mamma italica in giro per il globo, mettendo a confronto la mentalità  italiana con quella di mamme provenienti da ogni parte del mondo: le mamme sono mamme a qualsiasi latitudine, cambiano solo le tecniche con cui affrontano le stesse problematiche. Il suo compito sarà  quello di presentarvi queste diverse strategie. Continua a leggere

3 commenti

  1. per un attimo mi è sembrata la mia storia…eheheheheh….molto bella!

  2. wowwwwwwwww! che bella storia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *